La nostra storia

Ricordare significa avere una storia da raccontare.
In questi anni abbiamo percorso un tratto di strada importante, ed è su di esso che possiamo continuare a costruire insieme nuove pagine di vita e di bene.

Nasce l’Associazione

7 novembre 2002

Nasce l’Associazione

Le missionarie dell’Immacolata Padre Kolbe insieme ad alcuni laici muovono i primi passi e pongono le basi di quello che si svilupperà come un grande progetto a favore dei poveri del mondo.

Inizia il Sostegno a Distanza

18 marzo 2004

Il progetto prende avvio a Riacho Grande in Brasile come risposta concreta alle necessità delle famiglie in difficoltà e dei loro bambini.

Iniziano i lavori della “Città della Speranza”

5 aprile 2006

A Riacho Grande, Sao Bernardo vengono inaugurati i lavori di costruzione del futuro Centro Sociale. Arrivano aiuti economici da parte di associazioni, e anche di amici e sostenitori dei nostri progetti missionari.

Inaugurazione del Centro San Maximiliano

8 marzo 2009

Il grande sogno si realizza. Il Centro Sociale san Maximiliano è pronto ad accogliere tantissimi bambini bisognosi di Riacho Grande

Una bici mille speranze

13 aprile 2010

Una bici mille speranze

Mauro Talini, ciclista diabetico, compie il suo primo viaggio in America Latina come testimonial a favore dei progetti di AIPK Onlus. Incontrando le realtà missionarie della Bolivia, Brasile e Argentina.

10 anni di gesti d’amore

7 novembre 2012

L’associazione AIPK Onlus compie dieci anni.

Dal Nord al Sud

20 dicembre 2012

Dalla Terra del Fuoco all’Alaska: è il secondo viaggio di Mauro Talini, rimasto incompiuto a causa della sua morte. Mauro continua a “pedalare” e sostenere in modo diverso la missione in cui ha creduto.

Inizia il sostegno in Africa

20 febbraio 2014

Nuova tappa dell’associazione che varca i confini dell’Africa.